lunedì 2 maggio 2011

Anno

Dice che un anno è lungo lungo. Altri dicono che vola, a volte pure sopra le nuvole. Io non lo so se è stato lungo o corto o giusto. So che un anno così lo ricorderò per tutti i prossimi anni, so che sollevarsi così tanto e vedere panorami e mari e onde e raggi di sole e notti stellate e dune del deserto e prati verdi e abbracci caldi e soffi leggeri e urla e lacrime e baci di seta... dicevo un anno così ti riporta al senso che a volte cerchi una vita e non trovi mai.
E invece adesso il senso lo guardo e lo vedo, ammiro la bellezza che ci affianca, sento la fatica che ci aspetta, immagino il calore che ci daremo con le nostre mani intrecciate e dico che quest'anno me lo tengo nel baule delle cose belle, anche se forse tutto non entrerà, tanto è stato generoso di sentimenti, vibrazioni, VITA.
Tu sei per me.

Nessun commento:

Posta un commento